Hub a Bruxelles per Jet Airways

Ha scelto Bruxelles come proprio «hub» europeo la Jet Airways, la più grande compagnia privata indiana. Grazie ai diritti in portafoglio, collegherà tre città indiane alla capitale belga, per poi proseguire verso Stati Uniti e Canada. A Bruxelles potrà imbarcare nuovi passeggeri, che arriveranno, grazie all’accordo con Brussels Airlines (l’ex Sabena, per intenderci), da tutta Europa e anche dall’Italia, dove a sua volta Brussels ha un code sharing con Alitalia. In altre parole, Alitalia, che da aprile abbandona le proprie rotte indiane, farà fideraggio su Bruxelles per Jet Airways, che ha una flotta di 76 aerei. I vertici del vettore indiano avevano preso in considerazione l’idea di basare il proprio hub in Italia, ma i nostri scali non hanno retto il confronto con i servizi e le infrastrutture offerte da Bruxelles, dove l’aeroporto è recente, efficiente, ben servito e lontano dall’essere saturo. Jet Airways, tre classi a bordo, vanta un servizio di alta qualità; è stata la prima a dotare la first class di autentiche camerette autonome.