Hurtado super Delgado lento

5 MORA A parte la pitturata sulle gote non offre altri grandi segnali di presenza, complice la latitanza degli attaccanti inglesi. Sul gol nulla poteva e nulla può.
6 DE LA CRUZ L’incubo di Trapattoni al mondiale del 2002 continua a fare il suo gioco da sempre, sulla fascia, esperienza e qualche idea.
7 HURTADO Eccellente perno centrale della difesa sudamericana, il veterano che non tradisce e non concede mai spazio alle iniziative degli inglesi.
6 ESPINOZA Con un collega di reparto come Hurtado gli va di lusso, cerca anche la conclusione in attacco, con un colpo di testa ma il fisico possente lo porta a strafare.
5 REASCO Ordinato ma anche di piccolo cabotaggio, non lascia memorie particolari.
6 MENDEZ Gran lavoratore, necessario come la vitamina, va e viene, una cerniera migliore di quella inglese.
6 CASTILLO Vale lo stesso discorso fatto per Mendez. Gioca molti palloni ma, come tutta la squadra, non alza mai il ritmo.
6 E. TENORIO Il terzo centrocampista sta arretrato e non consegna nulla al tabellino.
dal 25’ s.t. LARA s.v.
5 VALENCIA Ha i numeri per fare la differenza ma non li usa se non raramente. Nel finale sbaglia da calcio parrocchiale un a volo che avrebbe potuto creare guai agli inglesi.
5 C. TENORIO Ha il pallone per entrare nella cronaca e magari nella storia, aspetta una vita prima di calciarlo consentendo a Cole il recupero. Poi non dà altre notizie di sè.
dal 72’ s.t. KAVIEDES s.v. Un mistero della fede, gioca in Argentina, ma perchè mai?
5 DELGADO Lentissimamente lento.
All: SUAREZ 6 La squadra ha qualità ma dove sta la velocità?
Arbitro: DE BLEECKERE 6 Un belga anonimo che riesce a combinare comunque qualche errore.