Hvb deposita prospetto emissioni fino a 50 miliardi

Hvb, controllata tedesca di Unicredit, ha depositato presso le autorità di Borsa il prospetto di un programma di emissione di titoli di debito che potrà avere luogo tramite collocamento privato o con offerta pubblica (con o senza sindacato di collocamento) per un ammontare di 50 miliardi continuativamente in circolazione. I bond potranno essere denominati anche in altre valute oltre che in euro. La dimensione del programma, fino a 50 miliardi, colpisce ma, dicono gli esperti, non sarà necessariamente realizzata per intero ed è comunque giustificata dall’ampia tipologia di strumenti inclusi nel piano. La documentazione è d’obbligo per i frequent issuer sul mercato del debito.