Per Hvb positivi i dati dei tre mesi

Unicredit

Hvb, la controllata tedesca del gruppo Unicredit, ha registrato risultati «significativamente positivi» nel semestre. Lo spiega l’amministratore delegato dell’istituto Wolfgang Sprissler, precisando che i dati sono «chiaramente positivi nel trimestre» per il trading, oltre a non aver riportato «ulteriori oneri» dalla crisi dei mercati. Hvb aveva registrato nel primo trimestre una perdita prima delle tasse di 318 milioni di euro. I soci sono chiamati ad approvare il trasferimento forzato delle quote residue di Hvb a Unicredit che detiene oltre il 95% del capitale e il trasferimento al gruppo della controllata Bank Austria.