Hyundai riscopre i furgoni C’è un salto di qualità con H1

Varia lo stile, guida più confortevole. Porte posteriori scorrevoli

da Milano

Il comparto dei furgoni, nonostante le difficoltà dell’economia e del mercato dell’auto, continua a essere interessante per le case automobilistiche. In questo settore negli ultimi anni Hyundai, brand coreano distribuito in Italia dal gruppo Koelliker, ha visto progressivamente diminuire la sua presenza, fino alle 400 unità vendute nel 2007.
Lo scenario dovrebbe mutare rapidamente e in misura sensibile con l’arrivo del nuovo H1, van e wagon, un vero salto di qualità rispetto al modello precedente che va in pensione dopo una carriera ultradecennale. Gradevoli sono le forme che avvolgono un corpo vettura imponente (lunghezza di 5,12 metri, larghezza 1,92, altezza 1,92) studiate per piacere anche alla clientela dei grandi monovolume e non soltanto a chi usa il mezzo per lavoro. Funzionale è la scelta delle porte posteriori scorrevoli, gigantesco è il portellone della versione wagon che, sui van a tre e sei posti, è a doppio battente, una soluzione più pratica per operazioni di carico e scarico frequenti. La scelta delle sospensioni adottate sull’H1 risente della voglia di «fare l’automobile», con sospensioni McPherson anteriori e bracci multipli dietro. Lo stesso vale anche per l’unico motore proposto, il moderno diesel quattro cilindri, Crdi con turbina a geometria variabile (2.5 litri), che sviluppa una potenza massima di 170 cv e vanta una coppia di 320 Nm a 2mila giri al minuto, che non monta purtroppo il filtro antiparticolato. Nonostante le dimensioni, e il lungo passo di 3,20 metri, questo van è molto maneggevole, e la guida è piacevole grazie al cambio manuale a cinque marce ben rapportato e di facile manovrabilità attraverso la leva in posizione rialzata. Con otto persone a bordo (2/3/3), sull’H1 wagon lo spazio residuo per i bagagli è a prova di lunghi viaggi, con una capacità di 851 litri, volume che nei van a tre e sei posti sale a 4.300 e 2.500 litri. Punto di forza, comune a tutte le vetture Hyundai, è il listino: 25.990 euro, chiavi in mano per il wagon otto posti nell’unico allestimento Active, completo dei controlli di stabilità e trazione e di climatizzatore automatico; da 18mila euro in su (Iva esclusa) i prezzi dei van.