I 5.300 VOLONTARI

«Vorrei soprattutto sottolineare il grande lavoro delle persone semplici» dice l’abate di Sant’Ambrogio, Erminio De Scalzi, che da presidente del Family 2012 ha guidato il lavoro di 5.300 volontari. «Hanno messo l’efficienza al servizio della gratutità» sottolinea De Scalzi. Ricorda un momento che l’ha colpito, durante la standing ovation per il Papa, «quando tutti in piedi, i bei pretoni lombardi picchiavano i piedi per terra» per far festa a Benedetto XVI. Come spiega il cardinale Scola parlando della moltitudine accorsa per il papa, la Chiesa «non è un’azienda con manager che convocano, è comunione e circolazione tra i diversi stati di vita».