I bagni pubblici costano troppo Tokyo alla ricerca di sponsor

TokyoIn tempi di recessione economica, anche le toilette pubbliche in Giappone sono chiamate a fare la loro parte per raccogliere fondi e tagliare i costi di gestione, specialmente se si trovano nelle zone più chic della capitale Tokyo. L’autofinanziamento delle toilette è l’idea alla base della nuova iniziativa pensata dall’amministrazione del quartiere centrale di Shibuya, meta dello shopping trendy e giovanile, che ha deciso di affittare ai migliori offerenti i nomi di tutti i 14 bagni pubblici sparsi nel suo territorio. Il progetto punta a fare leva sull’alta visibilità di location che, dal punto di vista commerciale e d’immagine, non conoscono crisi né perdita di popolarità.