Per i bambini aperte le «danze a Sforzinda»

Un giro nella storia che permette ai più piccoli di imparare divertendosi. L'iniziativa si chiama «Sforzinda» e, ambientata nella suggestiva cornice del Castello Sforzesco, ogni fine settimana coinvolge bambini, tra i quattro e gli undici anni, al costo di 1 euro per il biglietto d'ingresso. Giochi, itinerari e sorprese a prenotazione obbligatoria telefonando allo 02-88463792, alcuni dei quali ispirati ai momenti di svago di famosi personaggi del passato, come Ludovico il Moro e i suoi cortigiani. È il caso di «Giocando col Duca» manifestazione nella quale, oggi dalle 15 in poi, artisti ed educatori intratterranno i partecipanti (fino ai 7 anni) con luci, colori e giocattoli di legno. In tema di percorsi, invece, alla stessa ora, partirà «La stanza delle guardie» appuntamento che permette ai ragazzi dagli 8 agli 11 anni di ammirare armature ed armi d'epoca. Domani «Danze a Sforzinda», (età 4-7 anni), mentre dalle 16.30 in poi, toccherà a fiabe e leggende con «Incanti: i racconti della scatola rossa».