I bambini imparano a marciare nei Parchi di Nervi

Saranno anche vialetti vista mare, ma in una continua alternanza di prati, cespugli, boschetti e alberi centenari è bene sapere dove si va, per non perdersi e ritrovare così subito la mamma per la merenda. È per questo che nel parco di Nervi ieri si sono sguinzagliate decine di bambinetti armati di bussola e voglia di correre e di imparare. Sono solo una parte dei circa 450 ragazzi delle scuole elementari di Genova Quarto Palli, D’Eramo e Fabrizi, per complessive 24 classi, che prendono parte al progetto «marce di regolarità con le scuole». Un progetto che, avviato lunedì, si concluderà venerdì prossimo. Dopo le prove agonistiche di marcia venerdì si svolgerà infatti una gara di regolarità dimostrativa tra le classi quinte lungo un percorso di due chilometri sempre all’interno dei Parchi di Nervi. Entusiasmo dei bambini tanto, agonismoancora di più per la manifestazione organizzata dal comitato ligure della Federazione nazionale escursionismo, che proprio nei giorni scorsi ha ospitato a Genova il raduno degli esponenti europei della Fee, Federazione europea escursionismo, che hanno fatto il punto sulle diverse attività associative.