I «baroni» pugliesi dell’hard discount

Un marchio specializzato nella grande distribuzione a basso costo. Ha 300 dipendenti e vende anche on line

da Bari

La Migro nasce dalla Ingross Levante Spa che operava nel settore dell’alimentazione sin dagli inizi del secolo scorso, prima con un emporio a conduzione familiare, poi con strutture sempre più importanti. Da lì è nata l’idea del cash and carry col marchio Migro. Oggi i cash and carry Migro sono presenti in tutta Italia. L’ambizione dell’azienda era superare i confini nazionali e puntare sui mercati esteri.
L'azienda è nata a Molfetta in provincia di Bari, ma oggi è attiva su tutto il territorio nazionale attraverso una rete complessiva di 11 centri di distribuzione. La Migro ha 300 dipendenti e 35mila clienti attivi. I punti vendita fino a pochi mesi fa erano soltanto in Puglia. Adesso invece l’azienda ha cominciato ad espandersi risalendo lungo la penisola, prima nel Lazio, poi in Toscana e poi ancora dal 2002 in Piemonte a Tortona, dove ha aperto un supermercato da 9.500 metri quadrati.
Migro è il tipico marchio della grande distribuzione a basso costo. Nell’idea dei proprietari nacque per proporre al mercato una linea di prodotti di qualità al giusto prezzo. Le linee sono essenzialmente alimentari: bevande, bruschette, carta condimenti, condimenti rossi, contenitori in alluminio, detersivi e detergenti, legumi monouso, olii, pasta di semola, pasta di semola e farina, prima colazione, riso, snacks, sottoli e sottaceti, catering, succhi e frutta sciroppata, taralli, vini.
La Migro fa parte del gruppo C3, nato nel 1972 e che oggi consorzia le maggiori catene del cash and carry. Con il passare del tempo l’azienda è stata trasformata e adesso opera attivamente anche sul web. Il cash and carry Migro è on-line per offrire sempre nuovi servizi ai suoi clienti sparsi in tutta Italia attraverso le sue sedi. Il sito è in sette lingue diverse e permette di acquistare i prodotti on-line e di ricevere offerte e sconti.