I Beckham sbarcano a Los Angeles come star

Il calciatore e la moglie Victoria sfilano davanti alle telecamere dei giornalisti che li stavano aspettando in aeroporto. David e Posh accolti come capi di stato. L'esordio con la maglietta del Galaxy è previsto per il 21 luglio, in un'amichevole con il Chelsea

Los Angeles - Arrivederci Europa. La famiglia Beckham sbarca in California e saluta il vecchio continente. David Beckham, con moglie e figli a seguito, mette piede a Los Angeles e viene accolto come un divo del cinema. Il calciatore inglese è pronto per cominciare la sua avventura con i Los Angeles Galaxy, probabilmente in campo già dal 21 luglio. L’ex giocatore del Real Madrid e del Manchester United dovrebbe esordire in un’amichevole contro il Chelsea.

Il calciatore, modello e divo Beckham è arrivato verso le 20, ora locale, ed è stato accolto da fans entusiasti e da un esercito di giornalisti e fotografi. Per tenere sotto controllo gli ammiratori, all’interno dello scalo sono state piazzate delle transenne. Beckham, accompagnato dalla moglie Victoria, ha sfilato sorridente davanti alle telecamere. I tre figli della coppia, invece, hanno lasciato l’aeroporto lontano da un’uscita secondaria. Beckham verrà presentato oggi dal suo nuovo club, dove giocherà per i prossimi cinque anni.  Il contratto statunitense dovrebbe garantire a Beckham circa 24 milioni di euro. Poco più (16 milioni) di quanto hanno speso per la loro nuova villa da 1.200 metri quadrati a Beverly Hills, dove troveranno gli amici Tom Cruise e Katie Holmes come vicini di casa.