I bersaglieri corrono a Genova e raccolgono fondi per il Gaslini

Oggi Genova avrà le piume al vento. La seconda giornata del bersaglierismo Ligure avrà inizio stamane alle 10 con l’arrivo della fanfara «Roberto Lavezzeri» in piazza della vittoria, preceduta dalla Pattuglia di Ciriè di bersaglieri ciclisti in uniforme della Prima Guerra Mondiale con biciclette d’epoca, ripiegabili e a ruota fissa.
Dopo la deposizione della Corona all’Arco dei caduti, la celebrazione della Messa e un breve discorso del presidente dell’Associazione Bersaglieri della Regione Liguria Loranzo Campani, alle 11,50 inizierà la sfilata. Fanfara e ciclisti in testa il corteo dei bersaglieri percorrerà via XX Settembre, via San Vincenzo, e sosterà davanti all’entrata del Circolo Ufficiali, dove la fanfara eseguirà un programma musicale. Un completo programma concertistico della «Roberto Lavezzeri» si svolgerà nel pomeriggio nel Teatro della Gioventù di via Cesarea, tra le 16.30 e le 18.15. L’ingresso è libero, le offerte (minimo 10 euro) saranno interamente a beneficio dell’Istituto Gaslini, per l’aggiornamento tecnologico della Rianimazione.