I big Pausini e Morandi: «Farà bene alla musica»

Laura Pausini, Gianni Morandi e Riccardo Cocciante accolgono positivamente le novità presentate da Bonolis a Sanremo, in particolare l’introduzione della gara online per i Giovani. «Non rinnegherò mai Sanremo - dice la Pausini, lanciata dal Festival nel 1993 -; lo amo da sempre e per sempre lo appoggerò e sono certa che quest’anno Bonolis farà di tutto per renderlo il Festival della musica». Per Morandi, Bonolis «sa essere innovativo, il Festival ha bisogno di evolversi, stare al passo con i tempi. Già nel 2005 ha dimostrato di amare e valorizzare la musica, che è quello che realmente conta a Sanremo». Morandi plaude all’utilizzo del web e non vede drammi» nella gara tra i Big: «Non ci si deve spaventare per le eliminazioni, tanto più che spesso è successo che proprio brani eliminati siano diventati più popolari di altri. Sono convinto che Bonolis farà un festival che farà bene alla musica». Anche Cocciante accoglie con favore l’apertura di Sanremo alla rete: «Aiuterà la musica a essere più protagonista. Mi auguro - aggiunge - che le nuove proposte accompagnate da grandi artisti possano portare performance di alto livello qualitativo sul palco e in prima serata, perché di questo la musica ha urgente bisogno».