I biglietti «scontati» per la prima costano 7 euro in più

Che i tifosi in questi ultimi anni si siano disamorati dello stadio, complici la difficoltà nel reperire i biglietti, i tornelli la tessera del tifoso e soprattutto la ricchissima offerta televisiva, è cosa appurata. Che gli introiti più significativi per le società di calcio arrivino dai contratti con le pay-tv (oltre il 50%), dagli sponsor e dal merchandising è cosa altrettanto appurata. Così come è noto che dalla vendita dei biglietti i ricavi siano irrisori. Tuttavia gli stadi vuoti sono una brutta immagine per lo spettatore televisivo: assistere in tv a una partita senza il colore e il calore del pubblico invoglia a cambiare canale o, peggio, a non sottoscrivere l'abbonamento ai canali dedicati. E così succede che gli uffici marketing delle società devono studiare nuove soluzioni per convincere la gente ad andare allo stadio. L'ultima arriva da Genova. Uno dei tanti siti Internet che solitamente propone viaggi da sogno in meravigliosi resort a cinque stelle, ristoranti esclusivi e hotel extra lusso a prezzi irrisori, propone anche lo sconto per la prima partita di campionato Sampdoria-Padova.
Il sito propone: ingresso dedicato e posto riservato (nei distinti), il calendario esclusivo della Serie B via email e, udite udite, «l'aggiornamento sulla situazione dei giocatori preferiti grazie alle statistiche con informazioni riservate degli addetti ai lavori». Le perplessità sono parecchie. Al di là dell'aspetto un po' misterioso dell'iniziativa - il fatto di ricevere informazioni riservate sa quasi di spionaggio come ai tempi della guerra fredda - la vera «chicca» è un'altra. L'offerta infatti recita che «i fortunati che usufruiranno dell'offerta riceveranno l'e-mail esclusiva dal presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B Andrea Abodi». C’è da chiedersi se la società Sampdoria sia all'oscuro di questa «promozione» visto che qualche cosa non torna. Il prezzo di un biglietto per Samp-Padova di distinti attraverso i canali ufficiali, infatti, è di 15 euro. Gli altri 7 euro sono per due mail?