I carabinieri arrestano nomadi borseggiatrici

Nella capitale prosegue incessante la lotta ai borseggiatori provenienti dall’Europa dell’Est da parte delle forze dell’ordine. Dopo l’arresto di cinque nomadi per borseggio avvenuto nella giornata di mercoledì, altre otto giovani nomadi sono state tratte in arresto domenica mattina dai Carabinieri della Compagnia di Roma San Pietro. Si tratta di otto ragazze, di età compresa tra i 14 e i 25 anni che i militari in servizio antiborseggio, sono riusciti a localizzare e a bloccare immediatamente dopo i colpi che erano stati messi a segno ai danni di alcuni turisti stranieri.