I carabinieri multano gli autisti senza cintura E il malato aspetta

Multati perché non hanno allacciato le cinture. Fin qui nulla di strano, anzi. Peccato però che i due autisti in questione siano altrettanti conducenti di due ambulanze, una della Croce Verde di Arma e l’altra della Croce d’oro di Cervo, in servizio nel Ponente ligure. A entrambi gli autisti, un volontario di 25 anni per la Croce Verde e un dipendente, di 35 anni, per la Croce d’oro, i carabinieri hanno tolto anche 5 punti sulla patente. «In un momento di così grande crisi, dove è sempre più difficile reperire dei nuovi volontari e le istituzioni non ci aiutano - si sfoga, Antonio Pizzolla, presidente della Croce Verde di Arma e segretario del Cipas, il Consorzio italiano pubbliche assistenze - ci è arrivato questo duro colpo. Il volontario, a quel punto, ci ha salutato e noi lo abbiamo perso per sempre. Lo sconcerto è che chi si trova su un’ambulanza è, comunque, sempre in emergenza». Sconcerto anche da parte della Croce d’oro: «Hanno tenuto ferma la nostra ambulanza per una trentina di minuti con un paziente a bordo - spiegano dalla direzione - che doveva fare una visita. È questo l’aspetto che proprio non capiamo».