«I Carabinieri pronti ad andare a Gaza»

Dopo l’annuncio di Olmert di uno stop unilaterale dei blitz, Hamas prima reagisce con altri lanci di razzi ma dopo accetta lo stop. Israele comincia subito il ritiro. Al vertice per la pace a Sharm el Sheikh hanno preso parte i leader di molti Paesi che hanno deciso di impegnarsi sul fronte diplomatico. Tra loro anche il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e il presidente dell’Anp, Abu Mazen, che sembrava non dover partecipare. E mentre secondo il presidente francese, Nicolas Sarkozy, «non c’è necessità di rimanere a Gaza» perché questo «non offrirebbe nulla alla sicurezza di Israele», il premier italiano Silvio Berlusconi ribadisce l’impegno italiano: «Se necessari, saranno inviati carabinieri come forza di pace ai valichi di Gaza».