I cattolici non devono sentirsi minoranza

E se i cattolici non fossero una minoranza? O meglio e se gli italiani si riconoscessero maggiormente nella tradizione cattolica che in quella libertaria ? Il fatto che questo risultato sia stato raggiunto con la maggioranza dei massmedia schierati contro la posizione della Chiesa e di alcuni laici come Giuliano Ferrara deve fare riflettere. Una riflessione che deve spingere tutti i cattolici a non sentirsi minoranza della minoranza ma a fare sentire forte e chiara la propria voce. Questo a cominciare da tutti quei politici che per anni hanno preferito la politica del compromesso a quella della difesa delle proprie convinzioni. Oggi il popolo Italiano ha dimostrato che sui valori non può essere considerato un popolo «bue» in balia dell'intellighentia di turno.

Annunci

Altri articoli