I cereali Post in vendita: si guarda a Pepsi

Pepsi potrebbe essere l’acquirente della divisione cereali Post della Kraft, la maggiore società statunitense del settore alimentare per giro d’affari. L’operazione - secondo il «Wall Street Journal online» - potrebbe valere fino a 3 miliardi di dollari: il marchio è il più venduto negli Stati Uniti dopo Kellogg e General Mills. Pepsi, che con la divisione Quaker controlla i marchi di cereali Cap’n Crunch e Life, sta considerando possibili acquisizioni nel mondo: lo ha detto la scorsa settimana Indra Nooyi, presidente e ad del gigante americano. Tra le altre società interessate all’acquisto si contano General Mills e Ralcorp Holdings.