I circoli dell’Opinione conquistano la Liguria

Nascono anche a Genova i Circoli de «L'Opinione». L’appuntamento è per domani presso il Teatro della Gioventù di Via Cesarea alle 17 con la prima Assemblea e una Tavola Rotonda sul tema: «Libertà e opinione» a cui parteciperanno diversi uomini di cultura locali e, ovviamente, i promotori dell'iniziativa: il delegato per la Liguria Claudio Senzioni, e i presidenti dei Circoli nascenti a Genova, perlopiù di estrazione imprenditoriale: Nicola Bisso (già candidato alla Provincia di Genova con la DC), Roberto Susio, Franco Secchioni e Domenico Vaccaio a cui si aggiungono l'architetto Alessandro Casareto e il commercialista Lamberto Bracchesi. L'iniziativa non si limita al solo Capoluogo ligure, ma vedrà anche coinvolte Albenga, con il commercialista Carlo Ciccione, e Sanremo, con l'Avvocato Marcello Martini.
Da non confondere con i Circoli della Libertà, i Circoli dell'Opinione sono coordinati a livello nazionale dal senatore Massimo Baldini e si rifanno all'omonimo quotidiano diretto da Arturo Diaconale. Ma che saranno in concreto questi Circoli? Lo ha spiegato Claudio Senzioni: «Ponendo come premessa il fatto che i Circoli si collocano nell'ambito del centro-destra, la loro funzione sarà quella di intercettare e rappresentare la gente per partecipare alla discussione sulle vicende della politica locale, ma anche sui problemi che investono la politica nazionale. In giro c'è molta voglia di partecipazione, ma la gente è scollegata dal dialogo dei partiti.».