«I cittadini hanno già premiato la nostra capacità di governare»

«Tutti devono andare a votare, anche chi non si occupa di politica. Perché avere un sindaco o un altro cambia la qualità della vita. E di molto». Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale di Forza Italia, fa l’ultimo appello agli elettori.
E perché votare centrodestra?
«Perché proprio il Nord è la dimostrazione del nostro buongoverno. Della capacità dei nostri amministratori di affrontare i problemi, ma soprattutto di risolverli».
Risponderebbero così anche i vostri avversari.
«Direbbero una bugìa. E il governo Prodi ne è la migliore dimostrazione. Solo promesse prima del voto e poi nessuna capacità di mantenerle».
Non è che così si trasforma un voto locale in un test politico?
«Certo che è un test politico. Gli elettori hanno l’occasione per dire che questo governo non sta facendo niente di buono».
Voi invece?
«Noi al primo turno abbiamo vinto perché i cittadini hanno premiato il nostro impegno sui valori. E il presidente Silvio Berlusconi è andato in tutte le città per spiegarlo».
Quali valori?
«Famiglia, centralità della persona, sicurezza. E poi meno Stato, meno burocrazia e meno tasse. La politica non deve inventare nulla, ma solo liberare le tante energie di cui questo Paese è ricchissimo».
E i sindaci cosa c’entrano?
«Hanno un ruolo fondamentale nel metterli in pratica. Pensiamo ai servizi sociali, alla cura di anziani e bambini, alle misure per combattere la criminalità, al governo del territorio. Per cambiare l’Italia dobbiamo cominciare dai Comuni».
Fiduciosa?
«In Lombardia gli elettori hanno già risposto che questo è il programma vincente. Ora manca solo un ultimo sforzo. Diamo un segnale chiaro a Prodi, votiamo sindaci di centrodestra».