I clienti dell’Outlet? Tre su dieci sono genovesi

Ormai è una rotta fissa, dalla Liguria verso Serravalle Scrivia. Andata e ritorno che poi bisogna moltiplicare, magari, per dieci, o qualcosa di più, nel corso dell’anno. Appuntamento al Designer Outlet della McArthurGlen Group, a pochi chilometri da Milano, Torino e naturalmente Genova. Ieri a Milano è stato tempo di bilanci per tutto il gruppo e quello del 2008 per il centro si chiude con numeri positivi che interessano molto anche la nostra regione che sempre di più guarda con interesse a questo punto di riferimento a metà strada anche con il Piemonte e la Lombardia. Per la chiusura di quest’anno si parla di oltre 4 milioni e centomila presenze. «Con un incremento importante rispetto al 2007 e dalla Liguria calcoliamo che arrivi circa il 30% di questi visitatori», spiega Daniela Bricola, direttrice dell’Outlet di Serravalle. È un rapporto consolidato quello con la nostra regione, la dimostrazione è proprio in queste cifre che rappresentano il segnale di come la Liguria sia un bacino piuttosto interessante. Negli ultimi tempi si è sviluppato sempre di più un asse privilegiato anche per quello che riguarda il mondo delle crociere. Chi sbarca a Genova spesso e volentieri decide di andare a sbirciare in questo paradiso dello shopping che nel 2009 si arricchirà di altre tre unità. E presto ci potrebbe essere anche un collegamento fisso tra il capoluogo ligure e l’Outlet, come spiega Luigi Battuello, dirigente della McArthurGlen Group: «L’idea è quella di creare una navetta tra Genova e l’Outlet in modo da favorire la nostra clientela. Potrebbe essere istituita nei week end, stiamo lavorando su questa ipotesi». Un esperimento che era già stato provato, tempo fa, in alcuni periodi fissi dell’anno e che aveva riscosso un certo successo. Adesso, si punta al bis, collocando questo servizio nel fine settimana. E sono numeri importanti anche alla voce fatturato: con un turnover che ha raggiunto ben 240 milioni di euro, il 12% in più rispetto allo scorso anno. E adesso per Natale ci saranno tante iniziative. «Come sempre cercheremo di offrire un prodotto particolare alla nostra clientela, abbiamo previsto diversi progetti per cercare di rendere ancora più piacevole lo shopping», continua la direttrice dell’Outlet. Idee per i bambini e maxi regali per i grandi: si potrà vincere anche una vacanza a Dubai. L’obiettivo è sempre di più quello di trasformarsi in un polo d’attrazione turistica con una serie di eventi che hanno contraddistinto e caratterizzato il centro di Serravalle. Capace di attirare migliaia di visitatori con manifestazioni ed eventi esclusivi come il Serravalle Outlet in Jazz che quest’anno è giunto alla sua quarta edizione.