I club rimborsati per le nazionali

Zurigo. Il G-14, l’organizzazione dei maggiori club europei, si scioglie e le società coinvolte hanno deciso di ritirare tutte le loro denunce contro Fifa e Uefa. I club hanno accettato in cambio di «una serie di impegni» tra cui i contributi finanziari per la partecipazione dei giocatori a tornei di grande importanza come Europei e Mondiali. Lo ha fatto sapere la Fifa in una nota. Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, ha commentato la lettera d’intenti siglata oggi definendola «un’occasione storica ed un punto di svolta nel calcio moderno». All’incontro erano presenti Adriano Galliani, Umberto Gandini e Jean Claude Blanc.