I comunisti sfidano Prodi: «Il corteo si farà»

La manifestazione del 20 ottobre organizzata dalla sinistra radicale contro la legge Biagi sta creando una spaccatura nel governo sempre più evidente. Dopo Veltroni, anche D’Alema critica i ministri che hanno annunciato la loro presenza («un errore andare in piazza contro la propria maggioranza»), ma è arrivata la risposta sprezzante del segretario di Rifondazione Comunista Giordano: «Si rassegnino: la manifestazione ci sarà. D’Alema? Pensi agli affari di casa sua».