I "corridori del cielo" si preparano per scalare Empire e Pirellone

Oggi a New York gli atleti si affronteranno sulle rampe di uno dei grattacieli storici della città. Tra i favoriti l'italiana Daniela Vassalli. Il primo marzo inceve la gara sarà sui 31 piani della sede della Regione Lombardia. Potranno correre anche amatori e famiglie

C'è chi per salire le scale non vuol far fatica e usa l'ascensore, chi invece tanto per tenersi in forma ama far le rampe. Due, tre, a volte anche cinque piani. Ma c'è chi invece sulle scale si allena e corre. Sono gli «skyrunner», i «corridori del cielo», atleti quasi «estremi» che danno il meglio di loro stesi non appena la strada sotto i piedi inizia a salire. Corsa in salita, corsa in montagna e ultimamente corsa anche sulle rampe dei grattacieli. Ne è nato un vero e proprio circuito che ha fissato le sue tappe nelle più importanti strutture del mondo: dall'Empire di New York, alla Taipei tower di Taipei, dalla Sears tower di Chicago allo Swisshotel di Singapore, al «nostro» Pirellone. Oggi gli atleti corrono a New York ma domenica primo marzo si sfideranno in una originale gara di «sprint verticale» di oltre 100 metri, 31 piani e 710 gradini sulle rampe del grattacielo che ospita la sede della regione Lombardia. «Questo avvenimento è già diventato una tradizione di prestigio - spiega il governatore lombardo Roberto Formigoni - É una corsa che promuove l'impegno sportivo ed è un'occasione unica e spettacolare per celebrare il Grattacielo Pirelli sede istituzionale. Sono felice che Milano rientri tra le città e le gare più importanti del circuito internazionale di questa specialità insieme ad alcuni dei grattaieli più belli e famosi del mondo». L'evento è organizzato in collaborazione con FSA (Federation for Sport at Altitude) che coordina a livello internazionale gli atleti Skyrunning. La gara di Milano si annuncia combattuta: l'obbiettivo è migliorare i record stabiliti lo scorso anno dai vincitori, il tedesco Thomas Dold (3 minuti e 30 secondi) e la bergamasca Daniela Vassalli (4 minuti e 31 secondi). La Vassalli (sponsorizzata dalla Italcementi) è campionessa mondiale di skyrunning: sarà oggi al via della 32a edizione dell'Empire State Building Run Up, la famosa «corsa verso il cielo» che celebra il grattacielo più conosciuto di New York. Tornando alla gara milanese del primo marzo va ricordato che la partenza della corsa è fissata alle ore 11 e le iscrizioni - entro il 15 febbraio - sono riservate agli iscritti alle Federazioni Sportive (informazioni possono essere richieste allo 02.72093731 oppure consultando il sito www.verticalsprint.it). Non solo campioni però. Le adesioni per le salite a piedi «a passo libero» sul Pirellone potranno essere effettuate solo nella giornata del 1 marzo a partire dalle ore 10,30 con partenze dalle ore 11,30 fino alle ore 17.Movimento