I dieci giorni cruciali per l'euro

Da oggi al 9 dicembre inizia per l'euro quello che il commissario Ue agli Affari economici e monetari chiama "un periodo cruciale di dieci giorni in cui dovremo completare e concludere la risposta europea alla crisi. Ecco quali sono gli appuntamenti dell'Unione europea

Da oggi al 9 dicembre inizia per l'euro quello che il commissario Ue agli Affari economici e monetari chiama "un periodo cruciale di dieci giorni in cui dovremo completare e concludere la risposta europea alla crisi. Ecco quali sono gli appuntamenti dell'Unione europea

OGGI: A Bruxelles i ministri delle Finanze dei 27 parlano della ricapitalizzazione delle banche e della necessità di assicurare liquidità agli istituti di credito. In serata, a Tolone, il presidente francese Nicolas Sarkozy pronuncerà un atteso discorso per spiegare come intende portare il suo Paese e l’eurozona fuori dalla crisi.

DOMANI: Sarkozy ospita a Parigi il premier britannico David Cameron. Il presidente francese cercherà di rassicurarlo sul fatto che i nuovi provvedimenti che l’eurozona deciderà per rafforzare la governance economica non avranno conseguenze negative sui 10 Paesi membri dell’Ue fuori dall’area euro.

5 DICEMBRE: il premier italiano Mario Monti presenterà le nuove misure per ridurre il deficit con l’obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013 e per rilanciare la crescita, anche secondo le indicazioni contenute nel rapporto sull’Italia che Rehn ha presentato ieri sera all’Eurogruppo. 

7 DICEMBRE: il Parlamento greco dovrebbe approvare il bilancio per il 2012, mentre Sarkozy e la cancelliera tedesca Angela Merkel, che stanno lavorando ad una serie di proposte per la modifica dei Trattati, si ritroveranno a Marsiglia per un vertice dei leader del Ppe.

8-9 DICEMBRE: a Francoforte l’8 si riunisce il Consiglio direttivo della Bce, mentre in serata il vertice Ue a Bruxelles inizierà con una cena dei leader dei 27. Il summit si concluderà il giorno successivo.