I DISEGNI DEI VOSTRI BAMBINI Lo scarabocchio di Giacomo

Mi scrive la mamma di Giacomo, di 7 anni e mezzo, che la loro famiglia è "allargata": madre, padre, tre fratelli maggiori e infine il piccolo Giacomo. A scuola è molto bravo in scienze e meno in italiano dove le maestre dicono che potrebbe avere qualche problema disgrafico. Cosa ne pensa?

Mi scrive la mamma di Giacomo, di 7 anni e mezzo, che la loro famiglia è
"allargata": madre, padre, tre fratelli maggiori e infine il piccolo
Giacomo. A scuola è molto bravo in scienze e meno in italiano dove le
maestre dicono che potrebbe avere qualche problema disgrafico. Cosa ne
pensa?

Lo scarabocchio, molto colorato d'azzurro e con una nuvola bianca posta alla sinistra del foglio, mette in evidenza che il piccolo sta vivendo momenti emotivi legati anche alla sua età.
Per essere più esaustiva, soprattutto per quanto riguarda la disgrafia, sarebbe necessario avere due righe della sua scrittura anche per valutare una possibile incipiente disgrafia.

Per quanto riguarda il disegno non riesco a distinguere bene se è il ragazzino volesse o meno rappresentare una casa. Il "gomitolo" posto al centro all'interno della struttura in blu, suggerisce qualche tensione nella crescita che, purtroppo noi adulti spesso ce ne dimentichiamo, è per loro impegnativa a causa dei repentini cambiamenti che vi intercorrono.

Ogni disagio può essere risolto se si riesce a capire il linguaggio inconscio espresso nel disegno, nel quale ogni bambino manifesta le proprie emozioni, le gioie, i sentimenti, i disagi, la difficoltà della crescita e le eventuali sofferenze.

Per un'analisi più approfondita potete rivolgervi direttamente alla dottoressa Crotti in viale Marche 35 a Milano oppure via mail all'indirizzo studiocm@iol.it

Potete anche iscrivervi al corso online di "interpretazione del disegno infantile"

Annunci Google