«I Dl sono per le nozze gay?»

Milano. Il ministro dei Beni culturali Rocco Buttiglione torna a interrogarsi sulla posizione della Margherita in materia di unioni di fatto, dopo la manifestazione di sabato in piazza Farnese a Roma, «Tutti in Pacs». «Vorremmo capire - si è chiesto il ministro al termine dell’inaugurazione di un progetto di restauro dell’organo della chiesa di Sant’Antonio Abate a Milano - se la Margherita, nel caso in cui dovesse vincere le elezioni, voterà per i matrimoni omosessuali?». I Pacs, infatti, sono inseriti nel programma elettorale della coalizione del centrosinistra. «Per gli elettori è una cosa che sarebbe interessante sapere prima delle elezioni», ha concluso Buttiglione.