I domandoni anti casta fanno tremare i politici

Tutti parlano di tagli ma nessuno li vuole e il rischio è che, alla fine, a pagare sia sempre Pantalone cioè noi. E la casta? Per indagare sugli effetti della spending review su redditi, indennità, vitalizi e benefici riservati ai politici, KlausCondicio di Klaus Davi, in sinergia con La Zanzara di Giuseppe Cruciani, ha inviato oltre 900 questionari a ministri, deputati e senatori, con alcune dettagliate domande sui privilegi della casta. Nonostante il quesito possa essere restituito in forma anonima, per il momento hanno risposto solo un ministro, Renato Balduzzi (Salute) e due parlamentari, il senatore Adriana Poli Bortone (Io Sud) e l’onorevole Roberto Cassinelli (Pdl). Davi e Cruciani continuano ad attendere fiduciosi.