I dubbi di Garrone non stoppano l’arrivo di Vieri. E piace Budan

«Vieri? Negli ultimi tempi non mi sembra sia stato molto brillante. Vedremo». Così Riccardo Garrone ha risposto a chi gli chiedeva della trattativa avviata dalla Sampdoria per portare a Genova l'ex bomber di Juventus, Inter e Milan. Il presidente blucerchiato, che ha parlato a margine del convegno dei giovani industriali a Santa Margherita Ligure, ha confermato che la trattativa è in corso: «Non mi occupo direttamente dell'affare - ha spiegato - ma ho parlato con Marotta e lui è stato possibilista».
Le dichiarazioni del presidente sono un'ulteriore passo avanti in vista dell'ingaggio del giocatore che vuole fortissimamente la Sampdoria. Garrone ha però espresso i suoi dubbi sull'operazione dal punto di vista tecnico. Lo stato di forma del giocatore è precario visto che, quest'inverno, ha subito un intervento al ginocchio che non gli ha permesso di partecipare ai Mondiali. Ecco perché la Samp continua a trattare per riuscire a confermare in rosa anche Emiliano Bonazzoli.
Sempre sul fronte mercato, la prossima settimana, Marotta incontrerà la dirigenza dell'Atalanta per trovare un accordo che definisca il passaggio in blucerchiato di Marcolini (seguito a lungo dalla Sampdoria la scorsa estate) in cambio di Gennaro Del Vecchio, giocatore della Samp quest'anno in prestito al Lecce. Probabile che Marotta chieda a Ruggieri anche l'attaccante croato Igor Budan, quest'anno 11 presenze e 4 reti con la maglia dell'Ascoli.