I Facchinetti danno una lezione di stile «Vivere normale» è la nuova moda

Intanto guardatelo, questo video di Roby e Francesco Facchinetti, perché viaggia dall’inizio alla fine conservando il perfetto equilibrio di luci, costumi, inquadrature. È una foto ritratto (regista Luca Tommassini) della società come dovrebbe essere, svincolata dalle antinomie che oggi la regolano (amico/nemico, libertà/prigionia) e regolata dalle concordanze: padre/figlio, ad esempio. Giocando con gusto, i due Facchinetti confondono i loro ruoli, indossando uno la maglietta con la scritta «Figlio» (ma è papà Roby) e l’altro con un bel «Padre» che contrasta con il suo volto di ventenne. Un semplice effetto per ricordare che tutti sono padri e figli allo stesso tempo e che il «Vivere normale» nasce dall’accettazione di queste leggi inevitabili ma spesso dimenticate. Per capire l’importanza di questo video, basta chiedersi se solo cinque anni fa - al tempo di rap tatuato o di barbie girl orfane di buon gusto - qualcuno aveva il coraggio di cantare di famiglia e dei suoi valori?

FACCHINETTI - Vivere normale