I fan arrabbiati con Neeson: Narnia estraneo a Maometto

È polemica su alcune dichiarazioni di Liam Neeson a proposito di Le Cronache di Narnia: Il Viaggio del Veliero, l’atteso film di Natale della 20th Century Fox che uscirà il 17 dicembre. Neeson, che presta la voce al Gran Leone Aslan, ha paragonato il suo personaggio a profeti e leader spirituali come Buddha e Maometto. Subito è scoppiata sul web la rivolta dei fan di Narnia ma anche di alcuni giornali cattolici che hanno definito le parole una «vergognosa distorsione del racconto di Lewis».
Lo stesso portavoce dell’autore C.S. Lewis, Walter Hooper, ha respinto le parole di Neeson affermando: «Narnia non c’entra niente con l’Islam. Lewis avrebbe negato tutto dicendo che la storia di Narnia è su Cristo. Non conosco Liam Neeson e non so di cosa parli, ma quello che dice non riflette in alcun modo il pensiero di Lewis».
Il film, intanto, dopo l’anteprima a Londra con la Regina e consorte provvisti di occhialetti 3d, sta ricevendo buone critiche in tutto il mondo.
Diretto da Michael Apted, il film vede il ritorno sul grande schermo di Skandar Keynes, Georgie Henley e Ben Barnes.