I fasti dell’antica Roma di Pieter von Balthasar

All’Atelier Balthasar (via Marsala 11) si inaugura oggi una nuova collezione di opere di Pieter von Balthasar per celebrare fasti e nefandezze della Roma classica. Eclettico creatore di un Wunder-Welt legato alle «camere delle meraviglie» Cinque-seicento, Balthasar in questa occasione ha chiamato a raccolta un insieme di figure romane - vasi, panoplie, colonne, scudi, tripodi, lucerne, stendardi e bassorilievi -, conferendo una luce metafisica a questo mosaico di oggetti altrimenti imbambolati dalla Storia. Tre le sezioni della mostra. Una ventina di bacheche nelle quali si specchiano fra loro, disegni preparatori, incisioni d'epoca e trouvailles in tre dimensioni; una serie di acquerelli su Roma, ritratti d'epoca manipolati dalla ironica fantasia di Lukas von Balthasar. Chiude la sfilata un pastello che rende omaggio ad un «Equus romanus».