I Fichi d’India nuove punte di «Colorado»

Nuovi comici, nuovi autori, nuova location: la settima edizione di Colorado, lo show comico in onda da stasera alle 21 su Italia 1, punta a stupire i telespettatori. Nel set, trasferito a Cologno Monzese, si avvicenderanno attori della prima ora e new entry di tutto rispetto: tra questi, i Fichi d’India, che fingeranno di essere le mamme dei conduttori e interpreteranno «il gatto e la volpe» (come nel Pinocchio di Benigni), il rumorista Dario Bandiera e Rocco Barbaro, filosofo della Magna Grecia con il suo motto «io faccio quello che voglio». Le serate ruoteranno intorno a un tema: sul palco, gli attori commenteranno i sondaggi pubblicati sull’argomento prescelto (questa sera si parlerà di amore e lavoro) davanti a un pubblico sempre diverso.
«Colorado è diventato un varietà», spiega la primadonna Rossella Brescia, che anche quest’anno terrà a bada l’intera compagnia. L’ondata di novità ha travolto pure lei. «Insieme con me ci saranno due maestri della risata come Beppe Braida e Giovanni Cacioppo e poi Pungolo, un cactus parlante che ogni sera ricorderà con battute feroci i fatti di cronaca salienti. E, certo, ballerò. Non si tratterà di siparietti danzati, ma di un’esibizione stile musical dedicata al tema della puntata, con un compagno diverso ogni settimana. Stasera al mio fianco ci sarà Mario Mariotti, étoile del Teatro dell’Opera di Roma». Anche se i tempi di Zelig Circus sono finiti, Rossella pensa che in tv ci sia ancora spazio per le risate: «Programmi comici ne nascono di continuo, ma Colorado è come il vino buono, più passano gli anni e più ha sapore».