I film di Iñárritu per la Cineteca

La Cineteca Italiana dedica l’appuntamento di novembre con “Spazio aperto” a uno dei registi più interessanti attualmente in circolazione, il messicano Alejandro Gonzalez Iñárritu, riproponendo allo Spazio Oberdan i suoi due lungometraggi precedenti Babel, premiato per la miglior regia al Festival di Cannes 2006.
Il suo debutto nel lungometraggio è con Amores perros (2000), film vincitore di numerosi premi in tutto il mondo e candidato all’Oscar quale miglior film straniero. Il suo secondo film, 21 grammi, è stato presentato a Venezia 2003.