I finanziamenti del Gabinetto del Sindaco

Il bilancio 2008, vista la scarsità di risorse, come più volte dichiarato, è stato fatto con stanziamenti iniziali di spesa più che «all'osso». L'idea di fondo è stata quella di dare ampio spazio a variazioni in corso d'anno per mettere in gioco le risorse che via via si sarebbero rese disponibili. Premesso ciò, nella variazione oggetto di discussione si incrementano di 333.050,00 euro gli stanziamenti sull'unità organizzativa «Gabinetto del Sindaco». Occorre precisare che l'unità organizzativa chiamata «Gabinetto del Sindaco» non è l'ufficio del sindaco ma comprende attività importanti a beneficio di tutto il Comune e che le voci della variazione non sono spese ma risorse che potranno essere spese da qui alla fine dell'anno.
Si precisa inoltre che il centro di costo Ufficio Stampa raccoglie vari capitoli della comunicazione non strettamente collegati all'attività di stampa. È importante sottolineare che dopo questa variazione per tutte le attività che sono riconducibili all'Unità Organizzativa del Gabinetto del Sindaco c'è una disponibilità di risorse pari 806.360,00 euro che è esattamente la metà di quello che è stato speso nel 2007. Nel 2007, infatti, sono state impegnate risorse per 1.532.219 euro. È evidente, pertanto, che questa variazione, lungi dal far raddoppiare i costi, assicura a tutte le attività riconducibili alla direzione del Gabinetto del Sindaco risorse che sono comunque sempre la metà di quelle dell'anno scorso.

Siamo certi che le risorse, di questi tempi, siano ristrette per tutti. Cittadini compresi. Ci piacerebbe tuttavia capire come saranno spesi questi stanziamenti.
\