I fiori all'occhiello della città

Non solo cure estetiche: visite mediche e terapie curative

ta Un'offerta di qualità, moltiplicata per tre. Del resto, si dice sia questo il numero perfetto e i tre centri termali, fiori all'occhiello di Bormio, sono delle veri oasi di pace e benessere, per ricaricare le pile lontani dallo stress quotidiano.

Il centro termale QC Terme Bagni Nuovi è in grado di unire fascino, storia e qualità. Una struttura in quattro settori che propone differenti percorsi termali. Qui, si intraprende una vera esperienza polisensoriale fatta di luci, aromi, colori e immagini, immersi nel suggestivo Parco Nazionale dello Stelvio. L'ospite si sentirà coccolato dalle varie proposte, ben trenta, la maggior parte outdoor, di questo centro come, ad esempio, il bagno nelle calde acque termali approfittando della forest therapy. Non solo: potrete scoprire i Giardini di Venere, parco termale open air, la Grotta di Nettuno con un percorso disintossicante, i Bagni di Giove con un percorso rivitalizzante, i Bagni di Ercole per un percorso rilassante, le Vasche di Saturno (con un camino sempre acceso visibile sotto il filo dell'acqua) e la Baita di Lucina. Il centro termale QC Terme Bagni Vecchi vi farà vivere la filosofia «salus per aquam» della Roma imperiale, dai Bagni Romani alle grotte secolari che conducono a una delle sorgenti millenarie, fino alla vasca panoramica all'aperto a picco sulla conca di Bormio.

Ben sei i settori con differenti percorsi termali, tra i quali i Bagni Romani (conosciuti fin dal primo secolo a.C.), i Bagni dell'Arciduchessa (in onore dell'Arciduchessa d'Austria), la Grotta Sudatoria di San Martino, i Bagni Medioevali, i Bagni Imperiali e, come detto, la suggestiva vasca panoramica.

Non è da meno la terza struttura, Bormio Terme, che sorge proprio nel cuore di Bormio. Alimentata da acqua termale naturalmente calda. Dal 1920 è la struttura ideale non solo per le famiglie in cerca di relax e divertimento, ma anche per tutti coloro che cercano svago beneficiando di piacevoli sedute estetiche (trattamenti, massaggi e consulenze chirurgo-estetiche). Non solo: Bormio Terme è importante anche come centro curativo dove poter fare, prenotando, sessioni fisioterapiche riabilitative, visite mediche specialistiche oltre che trattamenti balneo-fangoterapici e cure inalatorie realizzabili anche in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

A disposizione, grandi piscine termali interne ed esterne, solarium, vasca circolare ad acqua corrente, lettini idromassaggio, getti per la cervicale, piscina natatoria semiolimpionica, acquascivolo di 60 metri e vasche a profondità ridotta con giochi per bambini riservando agli adulti il thermarium: sauna finlandese, sauna panoramica, biosauna e bagno turco cromatico.

ViPer