I flash sull’America di Gregory Crewdson

Tutto nacque nel 2002 quando Gregory Crewdson aveva appena completato le fotografie raccolte in «Twilight». L’idea del portfolio «Dream House» prevedeva di mettere insieme con Kathy Ryan, la redattrice fotografica del «New York Time Magazine» che aveva dato all’autore la possibilità di lavorare a una nuova serie di portfolio del noto magazine di New York, una lista di attori famosi che avrebbero potuto abitare le immagini del mondo di Gregory Crewdson. Si trattava di Dylan Baker, Phililip Seymour Hoffman, William Macy, Julianne Moore e Gwneyneth Paltrow. Alla fine del pranzo consumato insieme al fotografo e alla sua redattrice fotografica decisero di cercare un luogo adatto per creare la scena dove fare le sequenze dei «clic».
Oggi queste immagini di grande qualità, tutte a colori e su Cibacrom si possono vedere fino al 22 novembre alla Galleria Photology di via Moscova 25 (da martedì a sabato, dalle 11 alle 19. Ingresso gratuito). La serie di fotografie ben definite e uniche dimostrano il grande processo di lavorazione e di regia che c’è stato alle spalle. Inoltre queste immagini condividono lo stesso mondo abitato degli altri lavori del grande artista.
Se si osservano bene i particolari si capisce come dietro abbia lavorato una vera e propria troupe di produzione e come Crewdson abbia prima fotografato separatamente gli attori e poi messi insieme in un’unica sequenza come una vera pellicola filmica.
«Posi le mie condizioni. Avrei avuto il completo controllo artistico e gli attori sarebbero venuti da soli, senza alcun assistente e senza nessuno al seguito. Quel che ne è seguito può essere descritto come un’avventura magica, strana, incantevole e assolutamente unica» racconta Gregory Crewdson. La proprietaria della casa nel Vermont dove si sono svolte le scene e scattate le foto era morta dieci anni prima e i suoi familiari avevano lasciato l’abitazione completamente intatta, tutto era rimasto al proprio posto. Abiti, lettere, arredi, mobili erano rimasti come erano sempre stati.