I fondi fermano i metalli e il riso

La settimana si chiude con realizzi dei fondi. Ad eccezione del petrolio sostenuto dalle tensioni in Nigeria, le vendite hanno interessato i metalli preziosi, il rame e il riso. Iniziative giustificate dal rimbalzo del dollaro. Poi ci sono i fattori fondamentali: gli Usa sono a un passo dalla recessione. In Europa e in Giappone l’economia rallenta e l’inflazione corre. India e Cina, finora grandi esportatori di deflazione a beneficio dell’occidente, sono alla prese con un’inflazione quasi a due cifre.