I fondi Kempner possiedono il 2% del capitale

Davidson Kempner capital management detiene il 2,046% del capitale della Parmalat. La partecipazione, come emerge dalle comunicazioni alla Consob sulle partecipazioni rilevanti, è detenuta in gestione del risparmio. L’operazione porta la data del 6 gennaio. Va ricordato che la scorsa settimana l’assemblea dei creditori di Parmalat Brasil industria de alimentos ha approvato il piano di ristrutturazione della società «a condizione che venga individuato un investitore qualificato e interessato a rilevare l’attività». Quanto a Parmalat participacoes, controllante di Parmalat Brasile industria, il gruppo di Collecchio indica che la discussione del piano di ristrutturazione della società è stata rinviata al 31 marzo 2006. I piani di riassetto delle due controllate brasiliane erano stati predisposti nello scorso luglio ai sensi della procedura concorsuale di «recuperacao judicial».