I fondi puntano sull'oro

Nuova impennata dei prezzi dell'oro che a Londra hanno segnato il fixing a 535,25 dollari l'oncia recuperando ben 10 dollari in una sola seduta. La spinta arriva dagli analisti che prevedono, anche per il 2006, un nuovo incremento degli investimenti dei fondi comuni in prodotti finanziari legati all'oro. Se nel 2005 il flusso di denaro è stato intorno ai 70 miliardi di dollari, per quest'anno si potrebbe raggiungere quota 100 miliardi. In battuta anche il greggio tornato a 64 dollari al barile.