I fondi rilanciano il platino

La settimana si chiude con un robusto rialzo del platino. I prezzi hanno toccato quota 1.219 dollari l’oncia, spuntando un progresso del 5% e ritornando sui massimi mensili. La spinta arriva dalla domanda del settore automobilistico ma anche dai fondi speculativi. C’è, infatti, in vista il lancio di un Etf che replicherà l’andamento del mercato del platino. Sempre tra i preziosi, l’oro ha migliorato le posizioni chiudendo al fixing di Londra a quota 622,75 dollari l’oncia. Tra i metalli di base, rame ancora in salita e oltre quota 7.300 dollari per tonnellata. Il petrolio è riuscito a limitare i danni con il barile a ridosso di 59 dollari sulla scia dei disordini in Nigeria.