I fratelli Taviani cittadini onorari di Albissola Marina

I fratelli Paolo e Vittorio Taviani riceveranno oggi ad Albissola Marina la cittadinanza onoraria conferita loro dal sindaco della cittadina rivierasca. «Hanno saputo con il loro lavoro di una vita, portare in alto il valore del cinema italiano» è la motivazione con cui verrà conferita l’onorificenza ai due registi scaturita da una iniziativa popolare del promotore culturale Mauro Baracco ideatore di una petizione sottoscritta da diverse personalità tra cui lo scomparso maestro Lele Luzzati. La giornata avrà inizio alle 11.30 a Villa Faraggiana con i saluti delel autorità e il discorso di Bruno Torri, presidente del sindacato nazionale critici cinematografici che illustrerà l’opera e il ruolo dei fratelli Taviani nella cinematografia. A seguire la consegna della cittadinanza onoraria accompagnata dall’omoggio di ceramiche artistiche locali. Alel 12.45 rinfresco con intrattenimento musicale al pianoforte del maestro Murizio Ganova e nel pomeriggio alle 15.30 al cinema Don Natale Leone di Albissola Capo visione del film «La masseria delle allodole» interpretato da Paz Vega e Ivonne Sciò.