I funerali del ciclista aggredito dai rom

Ieri mattina alla chiesa di Nostra Signora di Coromoto sono stati celebrati i funerali di Luigi Moriccioli, il romano aggredito da due romeni sulla pista ciclabile all’altezza dell’Ippodromo di Tor di Valle e morto dopo una lunga agonia. La salma di Luigi è arrivata in chiesa, seguita dai familiari, la moglie Gabriella e le figlie Roberta e Floriana e da una schiera di amici e conoscenti, gente del quartiere venuta per porgere l’estremo saluto al loro concittadino. Seduti tra le prime file anche il commissario romano di Forza Italia Francesco Giro e il presidente della Federazione romana di An Gianni Alemanno, il quale ha annunciato che la figlia di Moriccioli,Roberta oggi sarà una delle testimonial della manifestazione di An al Colosseo.