I «G-20» regalano 3mesi di assistenza al bimbo nato nei bagni del Parini

È nata una storia commovente e sincera fra la Lista «G-20 - Giovani per Milano» e la ragazza dell’istituto Carlo Tenca che sabato scorso ha partorito un bambino nel bagno del liceo Parini. Il gruppo ha offerto infatti alla giovane mamma la possibilità di usufruire di tre mesi di asilo nido gratis per il suo bambino. Ieri i giovani candidati al consiglio comunale hanno incontrato la ragazza e le hanno consegnato una lettera nella quale era sottolineato quanto fosse importante per lei avere una vita che continuasse a rimanere la più simile alle sue aspirazioni. La lettera diceva: «...quanto sia importante per te proseguire gli studi e sostenere l'esame di maturità, sapendo che il tuo bambino è affidato a una struttura capace di dedicargli le cure e l'attenzione necessarie a una crescita serena». L’iniziativa dei giovani del G-20 verso la coetanea del Tenca è andata oltre le promesse. Il gruppo, che sostiene la candidatura di Letizia Moratti per le elezioni a sindaco della città, si è autotassato per consentire l’iscrizione del neonato a un nido privato nel quale sarà ospitato. Il nido è di proprietà di una delle candidate della Lista G-20, che ha accolto la sollecitazione dei suoi colleghi, tutti indistintamente disponibili a sostenere la quota di iscrizione.