I gazebo, ecco dove si firma per il governo e a difesa del voto

la mappa cittadina della mobilitazione del Pdl. Per cosa si firma? Per
sostenere il governo e difendere il voto popolare delle elezioni
politiche del 2008 (un voto confermato alle Europee e amministrative del
2009, e alle Regionali del 2010)

Piazza Santa Maria Beltrade, piazzale Loreto, piazza Argentina-Paganini, chiesa di Santa Maria del Suffragio, corso Lodi metropolitana, piazza Frattini-Upim, corso Vercelli all’angolo con via Cherubini, via Grosotto-Traiano, corso Como-25 Aprile. In tutte queste postazioni, distribuite nelle nove zone di Milano, si è firmato ieri e si potrà firmare anche oggi, dalle 9 alle 19. In via Fauchè angolo via Losanna (mercato) si è firmato per tutto il giorno ieri. In piazza De Angeli lato Banca da oggi fino alla vigilia di Natale. Questa è la mappa cittadina della mobilitazione del Pdl. Per cosa si firma? Per sostenere il governo e difendere il voto popolare delle elezioni politiche del 2008 (un voto confermato alle Europee e amministrative del 2009, e alle Regionali del 2010). «Assistiamo - dicono dal Pdl - a una mobilitazione enorme dei nostri simpatizzanti a sostegno del governo». La mobilitazione del Pdl è estesa a tutta italia, a decine di piazze, e Milano e la Lombardia restano uno dei centri delle iniziative del Popolo della Libertà. Sono 200 i gazebo in tutta la regione.