I Giardini Baltimora, scempio che tutti fan finta di non vedere

Caro dottor Lussana, vorrei spendere due parole in merito ai Giardini Baltimora, zona Via Madre di Dio. Mi stanno particolarmente a cuore visto che vi lavoro proprio accanto e le finestre del mio ufficio danno sopra di essi.
Ricordo che si tratta di una zona occupata da uffici ed il fatto di avere adiacenti dei giardini, uno spazio verde magari ricreativo non è privilegio da tutti.
Peccato che sono una cattedrale nel deserto, costituiscono un luogo triste, non curato, privo di alcuna attrattiva, è uno spazio molto ampio e inutile, ma soprattutto è abitato principalmente da drogati che puntualmente, sotto le nostre finestre, emettono suoni o grida non propriamente graditi, per non parlare delle loro prestazioni alquanto imbarazzanti e fastidiose. A volte passa un'ambulanza a ritirare il malato di turno, ogni giorno trascorre nel silenzio in quanto nulla accade per risolvere una situazione compromettente e non fruttuosa per nessuno.
Vorrei denunciare questa mancanza e nella speranza che venga fatto qualcosa per il bene della cittadinanza, porgo i miei più affettuosi saluti.