I giardini in zona Certosa dedicati al genovese «vittima del terrorismo»

Sarà in zona Certosa a Milano il luogo della città dedicato a Fabrizio Quattrocchi e ai Caduti di Nassiriya. Lo ha deciso ieri la giunta comunale del capoluogo lombardo. L'esecutivo di palazzo Marino ha deliberato di dedicare a Quattrocchi «vittima del terrorismo», come sarà indicato sulla targa, i giardini compresi tra le vie Benedetto Croce e De Gasperi, mentre ai militari del contingente italiano sarà intitolato un tratto di via adiacente. Con la decisione per i «giardini Quattrocchi» e «via Caduti di Nassiriya» la giunta ha definito i luoghi per le due intitolazioni deliberate il 13 gennaio scorso, derogando dalla norma dei 10 anni di attesa dalla morte per i personaggi a cui dedicare luoghi della città. «La sorella di Quattrocchi - ha spiegato il vice sindaco, Riccardo De Corato - sarà presente alla intitolazione, prevista entro aprile. Me lo ha assicurato pochi giorni fa, quando mi ha chiamato per ringraziare personalmente la giunta per questa decisione».