I "gioielli" di Perini e Picchiotti

In occasione della kermesse negli Emirati Arabi, presentati
la serie motor yacht Picchiotti-Vitruvius da 44 a 73 metri, i nuovi
progetti e il piano di produzione 2010-2013 che annovera 11 navi (8 a
vela e 3 a motore)

La prima volta del gruppo Perini all’Abu Dhabi Yacht Show, il salone nautico dedicato a superyacht e megayacht che chiude i battenti proprio oggi. Il cantiere di Viareggio ha presentato i due marchi: Perini Navi per le imbarcazioni a vela e Picchiotti per le navi a motore della serie Vitruvius. In occasione della kermesse negli Emirati Arabi, sono stati presentati: la serie motor yacht Picchiotti-Vitruvius da 44 a 73 metri, i nuovi progetti e il piano di produzione 2010-2013 che annovera 11 navi (8 a vela e 3 a motore). Il gruppo Perini Navi, che da appena due anni è entrato nel settore dei motoryacht attraverso il rilancio del brand Picchiotti, festeggia già il terzo contratto di vendita confermando l’eccezionale riscontro a livello mondiale ottenuto dal progetto di questa nuova serie a motore. Le tre unità Picchiotti-Vitruvius già vendute sono: un Explorer di 50 metri la cui consegna è prevista nel 2010, un Explorer di 55 metri Ice Class che sarà consegnato nel 2011 e un Vitruvius Explorer di 73,3 metri con consegna prevista alla fine del 2013. Nella foto il «progetto 102» ovviamente metri, con Falcon Rig, il sistema velico (sperimentato su Maltese Falcon) basato su alberi autoportanti e ruotanti con pannelli di vele frazionabili che una volta aperti formano una compatta superficie dal profilo alare