I giovani di Forza Italia: «Quanto costa la Sapienza occupata?»

Quanto costano le occupazioni delle università? Lo chiedono i giovani di Forza Italia invitando il rettore della Sapienza a ripristinare la legalità. «Ci auguriamo - afferma Francesco Pasquali, responsabile nazionale della Struttura dei giovani Forza Italia - che il Rettore della Sapienza ripristini al più presto la legalità all’interno dell’ateneo romano e garantisca agli studenti il loro diritto allo studio. È infatti doveroso ricordare che quella in corso a La Sapienza, un ateneo con oltre 150mila iscritti, è una messa in scena realizzata dai soliti quattro gatti ultrapoliticizzati, spesso addirittura estranei al mondo universitario, che, ben addestrati e ben guidati dalla mano esperta di sinistra e sindacati, tentano di strumentalizzare l’intero ambiente universitario contro la riforma Moratti. L’inerzia di chi dovrebbe intervenire, oltre a danneggiare gli studenti, i docenti e l’immagine dell’ateneo rischia di essere interpretata come una strisciante complicità. Chiediamo, inoltre - conclude Pasquali - che vengano resi pubblici i dati relativi ai costi di questa pseudoccupazione rappresentati sia dai danni materiali sia dalle ore di didattica perse per le quali gli studenti e le loro famiglie hanno pagato le tasse».